Cercate luoghi indimenticabili dove potervi abbandonare all’insegna totale del relax?

Siamo sempre stati abituati, nel bene e nel male, ai cambiamenti, alle novità e alla creatività. Anche un semplice centro benessere può trasformarsi in un’occasione unica di rigenerazione per il corpo e per la mente.

spaUn semplice massaggio o un bagno rilassante, se realizzati con cura e passione per i dettagli, possono diventare un sogno ad occhi aperti. Questo perché realizzati nelle location e modalità più straordinarie, distinguendosi da tutte le possibili alternative proposte.

Le vostre fantasie possono avverarsi  allo Yunessun Spa Resort di Hakone, in Giappone, dove la tradizione si mescola al divertimento. In questo luogo pieno di attrazioni è possibile, tra le tante cose, fare il bagno nel vino rosso, caffè, tè verde e perfino nel sakè, sfruttando le proprietà benefiche di queste bevande.

Siete in fuga dal caldo e sognate l’inverno? È possibile trovare rifugio in un luogo dove nevica tutto l’anno: l’Arctic Ice Room del Caesar’s Palace, a Las Vegas. In questa stanza si può godere di un trattamento che sfrutta i benefici del gelo per rigenerare corpo e mente: dal soffitto cadono fiocchi di neve (cristalli di acqua e sapone) e la temperatura media si aggira intorno ai 13°.

Sognate di visitare un set cinematografico? Caldea potrebbe essere la giusta soluzione. Si tratta di una delle Spa più belle del mondo, situata nel Principato di Andorra. Il suo intento, ben riuscito, è quello di stupire i suoi ospiti, a cominciare dalla struttura, una cattedrale di cristallo con una torre alta 80 metri. Piscine a forma di coppa di champagne, percorsi benessere con vasche indo-romane, bagni aztechi, jacuzzi al pompelmo e laguna esterna con vista sui Pirenei.

Se invece siete in cerca di un luogo spazioso, oltre che originale, ecco che aprono le loro porte le terme di Erding, in Baviera, con i loro 145mila metri quadrati e 25 saune a tema, dedicate ad alcuni luoghi tra i più significativi del mondo.

spaAnche l’Italia, ricordiamo, ha le sue perle da sfoggiare.

Aperto tutto l’anno, il parco termale del Garda è immerso nel vasto parco di Villa dei Cedri. I suoi due laghi di acqua termale sono l’attrazione principale: la temperatura dell’acqua è di 34° e una volta dentro si può approfittare di getti a cascata e una grotta arricchita da bolle e getti.

Sempre sul Garda, in una fantastica location, si trova l’Hotel Lido Palace e il suo centro benessere, all’interno di una struttura ottocentesca ristrutturata, che fonde l’antico con il moderno. Trattamento di punta la stanza del sale, rigenerante per la pelle e remineralizzante per le vie aeree.

Dal design più contemporaneo, invece, gli spazi della nuova Spa Tiberio, realizzata all’interno dell’hotel Capri Tiberio Palace. Questa ospita una piscina interna con idromassaggio che si estende verso l’esterno, un solarium nella terrazza principale ed il centro benessere. Da un passaggio scavato nel tufo si accede poi al “Percorso Acque”, quattro docce sensoriali in sequenza. Non mancano ovviamente la zona relax, il bagno turco, la sauna finlandese e la vasca frigidarium di reazione.

Con varie piscine all’aperto circondate da ulivi, l’hotel Caesius è il posto giusto per rilassarsi. Il suo centro benessere comprende una stanza del vapore, sauna, bagno turco, stanze relax e l’angolo tisane e buffet.

Cavallo di battaglia è il centro ayurvedico, uno dei più famosi d’Italia, con la possibilità di realizzare un percorso totale: dalla visita medica iniziale con diagnosi del polso al massaggio abhyanga, dal massaggio ai piedi al massaggio alle mani, due bagni alle erbe, tisane e colloquio finale con il medico.

terme di saturniaUn grande classico tra i centri benessere in Italia, infine, sono le Terme di Saturnia. Si tratta di un centro termale privilegiato, perché sorge su di un cratere di origine vulcanica da cui l’acqua termale sorgiva affiora intatta.

Pura ma arricchita da un’alta concentrazione di gas e sali minerali, l’acqua sorgiva nella grande piscina termale naturale si mantiene alla temperatura di 37,5°.

Non resta che decidere qual è la meta che fa più al caso vostro, tra paesaggi originali e fantastici, classici e moderni, in un percorso alla scoperta delle tradizioni e delle innovazioni nel mondo dell’estetica.

Pin It on Pinterest

Share This

Utilizzando il sito o proseguendo con la navigazione accetti l'utilizzo della nostra cookie policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi