CORSO DI BARMAN

Tra i docenti a tua disposizione due campioni del settore: Bruno Vanzan e Matteo Beluffi. Due tra i migliori barman in circolazione.

(**Con inserimento formativo pratico garantito in locali rinomati di hotel 4 o 5 Stelle)

Il corso

Sono giovani ma, con il loro carisma e le loro capacità, hanno conquistato più volte il podio. Sono Bruno Vanzan, pluricampione del mondo di Flair Bartending e Matteo Beluffi, campione di Caffetteria Latte Art.

Il corso di barman è rivolto a coloro che intendono operare da professionisti nel settore del beverage.

Il corso di barman nasce dalla crescente richiesta di specialisti in grado di operare con professionalità nei drink bar e nei locali più moderni. La nostra è una formazione a 360°, perché desideriamo fornire al futuro Barman anche una cultura settoriale che lo aiuterà a comprendere meglio il proprio lavoro e il proprio futuro professionale.

Imparerai a fare drink e cocktail, a gestire la sequenzialità degli ordini, a curare i rapporti con la clientela e a utilizzare gli strumenti professionali per svolgere questa professione.

Nei video parlano Bruno Vanzan e Matteo Beluffi…

Durata del corso

  • 200 ore di parte teorica
  • fino a 320 ore di parte pratica
  • Garanzia di profitto
  • Possibilità di inserimenti formativi pratici in hotel 4-5 stelle nella propria regione

Sbocchi lavorativi

  • Bar di ogni dimensione e tipologia
  • Strutture ricettive per vacanze: campeggi, villaggi turistici, navi da crociera, ecc
  • Discoteche e Pub
  • Hotel

Requisiti minimi richiesti

  • Per partecipare al corso di barman è necessario aver assolto l’obbligo scolastico
  • Per gli iscritti stranieri, occorre saper leggere e comprendere la lingua Italiana
  • Per poter svolgere con professionalità questo lavoro è necessario possedere una sana e robusta costituzione
  • Bisogna inoltre possedere una forte determinazione e propensione all’apprendimento e saper lavorare in équipe

Materie di studio

  • Ristorazione generale
  • Sicurezza alimentare
  • Cenni di nutrizione e dietologia
  • Cenni di enologia-enografia
  • Il mondo del bar
  • Le bevande alcoliche
  • Cocktail e Flair
  • Latte art
  • Economia aziendale
  • Marketing

Programma didattico completo >>

Ristorazione generale

  • La ristorazione commerciale
  • La ristorazione collettiva
  • La costruzione del menù
  • L’impianto ristorativo
  • Le zone operative
  • Le attrezzature di lavoro
  • L’approvvigionamento
  • La scelta dei prodotti
  • La gestione delle scorte
  • Congelati, surgelati e precotti nella ristorazione
  • L’organizzazione del lavoro
  • Vini, distillati, alcolici e superalcolici
  • Le bevande in rapporto al menù
  • Catering, banchetti e buffet
  • Programmazione e coordinamento nell’attività ristorativa
  • Elementi di dietologia

Sicurezza alimentare

  • Cenni di microbiologia
  • Le vie di contaminazione degli alimenti e la loro prevenzione
  • L’igiene nella lavorazione degli alimenti
  • L’autocontrollo: obiettivi e scopi
  • Normativa di riferimento
  • Caratteristiche del Manuale di Autocontrollo
  • Pericolo/rischio
  • CCP/CP/LC
  • Vantaggi HACCP
  • Analisi dei pericoli
  • Tracciabilità/rintracciabilità
  • Additivi
  • Edulcoranti
  • Coadiuvanti tecnologici
  • Vantaggi/obiettivi
  • Coloranti
  • Evoluzione della legislazione
  • Trasformazione dei mercati
  • Autorità competente
  • Organizzazione e controllo ufficiale
  • Monitoraggio e sorveglianza
  • Caratteristiche
  • Procedure di vinificazione
  • Normativa
  • Tipologie di vini
  • Etichettatura
  • Classificazione

Cenni di nutrizione e dietologia

  • L’alimentazione nelle diverse fasi della vita umana (dai bambini dell’età neonatale all’adolescenza, passando per l’età adulta fino ad arrivare all’anziano);
  • Le principali differenze ed esigenze diverse tra uomo e donna;
  • L’alimentazione in gravidanza;
  • Le principali intolleranze e malattie alimentari;
  • La celiachia e i prodotti senza glutine;
  • Le diete più diffuse (dalla mediterranea, alla dieta a zona e tante altre);
  • Le nuove tendenze: vegetariani e vegani;
  • Conseguenze fisiche a cui può portare una scorretta alimentazione.

Cenni di enologia-enografia

  • Enografia, i principali vini e il rispettivo abbinamento con i cibi.
  • Le regioni italiane: Valle d’Aosta, Piemonte, Lombardia, Trentino-Alto Adige, Veneto, Friuli-Venezia Giulia, Liguria, Toscana, Emilia-Romagna, Marche, Umbria, Lazio, Abruzzo, Molise, Campania, Puglia, Basilicata, Calabria, Sicilia, Sardegna.
  • Introduzione al vino francese, sistema di classificazione del vino francese, regioni vinicole, Bordeaux, Borgogna, Champagne, Alsazia, Valle della Loira, Valle del Rodano, Provenza e Corsica,
  • Il vino negli altri Paesi europei: Germania, Spagna, Portogallo, Austria
  • Il vino nei Paesi extraeuropei Stati Uniti, Cile, Argentina, Sud Africa, Australia, Nuova Zelanda.

    Il mondo del bar

    • Il bar: tipologie e caratteristiche
    • La struttura di un bar
    • La brigata di bar
    • Gli attrezzi del mestiere
    • La mise en place
    • La pulizia del bar

    Le bevande alcoliche

    • La birra
    • I differenti tipi di birra
    • Il vino
    • La vinificazione
    • Il vino: la classificazione
    • Il servizio dei vini
    • I distillati
    • I liquori

    Latte art

    • Che cos’è il caffè
    • Leggenda del caffè: dove nasce
    • La pianta del caffè: dove nasce, cresce e si sviluppa.
    • Tipologie di piantagioni
    • Botanica: com’è composto il frutto del caffè
    • Differenza tra famiglia, specie e varietà
    • Differenza tra Arabica e Canephora (verde)
    • Filiera del caffè: raccolta (manuale, meccanica), lavorazione (lavato, naturale, honey), asciugatura (essicazione naturale o forzata), selezione del crudo (pulizia, spietratura, sgusciamento, cernita densimetrica, selezione difetti, crivellatura, insacchettamento), insacchettamento (juta o grain pro), conservazione
    • Acquisto caffè verde (borsa, diretto)
    • Tendenza Third Wave e crudisti
    • Fattori che influenzano qualità del caffè
    • Torrefazione e tostatura: perché si tosta, cosa significa tostare, fasi della tostatura, differenza tra tostatura chiara e scura
    • Miscela: cosa significa? Miscela più comune, tostare in miscela o singolarmente, importanza dell’umidità e della densità del crudo, cosa significa 100% arabica o robusta, cosa significa monorigine
    • Degassamento
    • Confezionamento
    • Estrazioni nel mondo: tipologie principali di estrazioni (ibrik, moka, v60, frenchpress, espresso, aeropress, etc.)
    • L’espresso: che cos’è, che cosa significa, caratteristiche distintive
    • Brevi accenni storici: macchina per espresso e bevanda
    • Funzionamento tecnico base dell’attrezzatura: macchina (verticale, leva, semiautomatica, ultima generazione), macinini (differenze grinder tradizionale e on demand), macine (differenze tra piane e coniche), macinare un caffè tostato chiaro o scuro
    • Macinatura: che cosa significa macinare, perché si macina, differenza tra fine e course, cosa significa estrazione
    • I parametri dell’espresso perfetto
    • I difetti in tazza
    • Come riconoscerli visivamente
    • Errori comuni:
    • Come realizzare l’espresso perfetto
    • L’acqua
    • Addolcitori:
    • Il cappuccino:
    • Latte: definizione, le differenze, grassi e proteine (differenze), schiuma (che cos’è), differenza tra schiume
    • Ricetta del cappuccino italiano perfetto
    • Come montare il latte: (regole basi)
    • Il cappuccino classico:
    • Latte Art base (free-puor) come realizzare: (teoria e pratica)
    • Latte Art base (designer latte) come convertire le figure basi: (teoria e pratica)
    • Creazione di una prima semplice miscela partendo da due diversi tipi di caffè in singole origine.
    • Spiegazione della degustazione di un caffè “buono” e di uno “Non molto buono” già venduti sul mercato.
    • Come promuovere al massimo caffè e cappuccino nel proprio locale, elementi di distinzione dalla concorrenza.
    • Flat White
    • La pulizia e manutenzione dell’attrezzatura: perché pulire, spugne (codice colore e come mantenerle), come pulire, errori da non fare

    Cocktail e Flair

    • La storia del BAR (Jerry Thomas e l’inizio del bartending 1800, gli anni ‘70, il TGIF, l’evoluzione del flair e gli anni ’80, gli anni ‘90 e il flair in America, gli anni 2000, FBA e WFA)
    • L’evoluzione dal Bar dall’albergo all’American Bar (il barman e le sue mansioni, la nascita della Mixologist, la riscoperta dei cocktail classici)
    • Le Attrezzature: spiegazione e illustrazione delle 30 attrezzature del mondo Bar
    • Il mercato on trade e off trade
    • Gli acquisti e la scelta dei prodotti
    • Cocktail House
    • Social media Marketing (i social e il nuovo modo di comunicare ricette attraverso, video, foto, tutorial)
    • 50 e più ricette descritte e realizzate da Bruno Vanzan: dai cocktail classici ai cocktail moderni. “La storia in un bicchiere”
    • Come creare un cocktail CAMPIONE DEL MONDO
    • Il Flair: tutorial pratico (Working flair da banco bar con bottiglie da 1Litro, Working flair da esibizione, Flair da competizione)

    Economia aziendale

    • Introduzione all’economia aziendale
    • L’azienda e il concetto di sistema
    • L’azienda e la sua forma giuridica
    • Cenni sul bilancio
    • Definizione di economia aziendale, Concetto di risorsa e di bisogno, Distinzione tra aziende e imprese
    • Il punto di vista degli aziendalisti, Il sistema delle relazioni azienda-ambiente e relativo sub-sistema
    • Il soggetto giuridico e il soggetto economico

    Marketing

    • I concetti del marketing
    • Il marketing e l’internazionalizzazione delle imprese: la rilevanza del marketing nella new economy e il processo di internazionalizzazione delle imprese, dalla globalizzazione ai distretti italiani
    • Il marketing mix (prodotto, prezzo, distribuzione, comunicazione)
    • Il brand management, il valore dell’impresa e della marca
    • La cultura d’impresa: come fare impresa nel nuovo millennio, l’ottica del consumatore, dell’imprenditore e della classe politica
    • I modelli e le dinamiche organizzative: i principali fondamenti teorici dell’organizzazione aziendale
    • Il ruolo delle matrici: tra teoria evoluzionistica e interdipendenze
    • Il marketing strategico: sfruttare le possibilità dei mercati; Il planning aziendale strategico: pianificare l’evoluzione dell’azienda
    • Il concetto di cliente e di target: il focus di ogni attività; Il rapporto col cliente: come ottenere il meglio; Il prodotto: come presentare il vino
    • Il prezzo: la sua formulazione (tra ricerche di mercato e studio della concorrenza)

    Docenti

    Pluricampione del mondo di Flair Bartending.
    Nel 2015 diventa vice campione del mondo WFA (la più grande associazione di flair bartender del globo). Nel 2016, in Giappone, al campionato del mondo IBA vince il premio come miglior cocktail che lo consacra come uno dei barman più importanti del pianeta.
    Scopri di più.

    Matteo Beluffi da anni si affaccia sulla ribalta nazionale e internazionale come uno dei più promettenti del settore.
    Giovane appassionato della ristorazione e della figura del barman, inizia la sua carriera poco più che ventenne. Fin da subito dimostra la propria passione per questo mondo e dopo diverse esperienze alle dipendenze decide di confrontarsi con altri appassionati come lui in diverse competizioni nazionali.
    Scopri di più.

    La Dott.ssa Garavello Elena è docente di diritto, marketing ed economia.
    È laureata in Economia aziendale, management e professioni presso l’Università degli Studi di Ferrara. Insegna nelle Scuole secondarie di secondo grado della provincia di Rovigo.

    La Dott.ssa Claudia Randi è docente di ristorazione generale.
    È laureata con lode in Biotecnologie per l’Alimentazione presso l’Università degli Studi di Padova, ha conseguito l’abilitazione all’esercizio alla professione di biologo e durante la carriera universitaria ha potuto svolgere attività di ricerca scientifica presso la Wageningen University (Paesi Bassi).
    Da sempre svolge attività di docenza presso diversi Istituti Statali di secondo grado del Trentino Alto Adige.

    La Dott.ssa Daniela Sartori è docente di sicurezza alimentare. Dopo la laurea in Sicurezza Igienico-Sanitaria degli Alimenti presso l’Università degli Studi di Padova, ha partecipato a diversi seminari relativi all’ambito specifico di formazione.
    È stata tra gli organizzatori di corsi di formazione alimentare gestiti dalla Provincia di Vicenza presso la Fondazione Studi Universitari di Vicenza.
    Ha svolto attività di docenza in materia di Igiene e Alimentazione per un corso di estetica per azienda del settore di Vicenza e contemporaneamente è stata docente per corsi di aggiornamento per i lavoratori del settore della ristorazione.
    Ha svolto consulenza per la stesura di manuali di Autocontrollo per studi di consulenza ed è stata assistente consulente in ambito di Controllo Qualità presso azienda alimentari.
    La docente ha collaborato con l’Istituto Zooprofilattico Sperimentale delle Venezie nell’ambito di un progetto della Regione Veneto ed ha svolto attività di tutoraggio con l’Università di Verona nell’ambito del Master FSE “Esperto in processi di internazionalizzazione per le PMI”.

    Dopo la laurea in Medicina e la successiva specializzazione in Nutrizione presso l’Università di Padova, svolge ora la propria attività di dietologo sia in ambito clinico che sportivo. È medico di alcune importanti società sportive e dietologo di atleti di valore internazionale.
    Dal 1990 al 1995 è stato ricercatore presso la scuola di specializzazione in Scienza dell’Alimentazione dell’Università di Padova. Nel 1992 ha avuto la possibilità di formarsi all’estero presso l’Università di Houston (Texas). Dal 1996 è responsabile del settore ricerca scientifica di Apnea Acedmy Research.
    Per anni ha collaborato con diverse riviste prevalentemente sportive e scientifiche, è stato relatore in numerosi convegni e congressi anche in ambito universitario ed è stato autore di libri sulla nutrizione dello sport e sull’apnea.
    Dal 2003 al 2014 ha collaborato come docente con diverse facoltà e università, tra le quali Padova, Brescia e Cagliari.

    Il Dott. Francesco Vitocco è docente di enologia ed enografia. Laureato presso l’Università degli Studi Ca’ Foscari di Venezia in Lingua e Letteratura (inglese, tedesco e spagnolo).
    Ha frequentato l’Istituto di cultura italo-tedesco Goethe-Institut Studio vivendo un anno in Germania, e ha successivamente ottenuto la specializzazione post-universitaria in Tecnico Superiore per la Promozione del Turismo Enogastronomico in Veneto sempre presso l’Università degli Studi Ca’ Foscari di Venezia.
    Il docente ha svolto diverse attività come curatore di progetti enogastronomici in collaborazione con il Parco dei Colli Euganei nonché di diverse cantine e ristoranti della zona ed inoltre è stato co-curatore in collaborazione con APT di Trento per serate di enogastronomia, moda e spettacolo.

    %

    La percentuale di corsisti che ha espresso di essere soddisfatta del percorso formativo scelto.

    %

    La percentuale di corsisti che consiglierebbe la nostra Agenzia ai fini formativi.

    %

    La percentuale di corsisti che ha portato a termine positivamente il percorso formativo e che ha usufruito della garanzia di profitto, ha trovato occupazione nel settore di specializzazione.
    corso di barman - Bruno Vanzan
    corso di bartender - Bruno Vanzan

    • Inserimento Rapido in Contesto Lavorativo (**Grazie al Nostro Metodo “Garanzia di Profitto”).

     

    • Supporto Continuo dal TUO Tutor Personale Durante Tutte le Fasi del Corso (Dalla Teoria Alla Pratica nei Locali).
    corso di caffetteria - Matteo Beluffi
    latte art - Matteo Beluffi

    • Supporto nella Ricerca di Occupazione Dopo il Corso Tramite la Nostra Agenzia del Lavoro (**Oltre 600 nuovi annunci di lavoro pubblicati negli ultimi 2 mesi).

     

    • Tra le Nostre Strutture Convenzionate (Oltre 5.000 in Tutta Italia) Possiamo Vantare Ristoranti, Pasticcerie, Hotel e Locali Rinomati.

    Premi e Accreditamenti

    Affida il tuo futuro a chi ha già formato oltre 12.000 iscritti ricevendo premi e accreditamenti da illustri istituzioni. Fra gli altri: Tre Stelle Rating di LegalitàPremio Felix come migliore azienda Rodigina, Accreditamento Regionale, Accreditamento Avedisco a tutela del consumatore, ISO 9001.

    Cogli questa grande occasione. Impara dai migliori Bartender per avere più opportunità di lavoro.

    Se stai Cercando un Corso di Barman Veramente Professionale, Adatto Anche a chi Inizia da Zero, che ti Permetta di Entrare in Poco Tempo nel Mondo del Lavoro, allora Questo è il Corso adatto a te.

    Ente di Formazione Professionale Accreditato dalla Regione Emilia Romagna

    ISO 9001:2008

    Operiamo secondo le norme UNI EN ISO 9001:2008, per dare un servizio di qualità al cliente. Kiwa Cermet è uno dei principali organismi di certificazione nazionale.

    avedisco

    Siamo l’unica Agenzia Formativa in Italia a essere accreditata Avedisco, ente no profit a tutela del consumatore, avente le stesse funzioni di Federconsumatori.

    avedisco

    Azienda associata a Confindustria Venezia

    Agenzia Formativa Dante Alighieri S.r.l.

    Sei una persona dinamica e ti piace stare a contatto con le persone? Il TUO Sogno è Diventare un Barman Professionista?

    (**Anche se non hai Esperienza e Cominci da Zero)

    Pin It on Pinterest

    Share This