ex-allieva-corso-di-alta-fomazione-di-cuocoQuesta è la bellissima storia di Donatella, ex allieva del nostro corso di alta formazione di cuoco

Dall’edizione 2014 del corso di cuoco dell’Agenzia Formativa Dante Alighieri con lo chef stellato Stefano Zamboni, alla cucina del prestigioso ristorante le Terrazze del Ducale nel cuore del centro storico di Genova. Ora Donatella Diamanti ha aperto un’attività ristorativa di successo, il bar ristorante Dalla Dona.

Attraverso un percorso formativo intenso e ricco di soddisfazioni, Donatella ha lanciato la propria attività imprenditoriale e ha acquisito un wine bar caratteristico nel cuore del centro storico genovese con proposte di alta qualità per la pausa pranzo, in prossimità di Piazza Carignano.

Donatella, ci racconti la tua esperienza con il corso di alta formazione professionale dell’Agenzia Dante Alighieri? Come è nata la passione per l’arte della cucina?

Sono una mamma di 41 anni con una grande passione per la cucina. Ho sempre lavorato in ristoranti e bar da quando avevo sedici anni, ho avuto anche due attività, un bar pasticceria e un bar ristoro.

Ad un certo punto ho deciso di voler realizzare il sogno della mia vita, quello di aprire un ristorante e di gestire una cucina.

Ho chiamato la scuola Dante Alighieri e mi sono informata su un corso che poteva andare bene per la mia esigenza. Mi è stato consigliato il corso di cuoco. Quindi ho iniziato a seguire le lezioni e mi sono accorta che erano veramente complete ed interessanti, sono tante, ma piacevoli.

Attraverso il nostro corso intendiamo promuovere uno stile alimentare sano ed equilibrato. Quali sono state le lezioni che ti hanno più colpito?

Le lezioni che mi hanno appassionato di più sono state quelle di dietologia e di nutrizionismo, penso che un po’ tutti dovrebbero seguire delle lezioni del genere, perchè è molto importante secondo me saper mangiare bene.

Donatella, durante il nostro corso di alta formazione hai avuto modo di fare pratica presso una prestigiosa struttura, il noto ristorante Le Terrazze del Ducale, che sorge nella suggestiva cornice di Palazzo Ducale nel centro storico genovese.

Al termine della parte pratica del corso il titolare ti ha proposto di continuare a collaborare con la struttura.

Come valuti la parte pratica del corso e l’esperienza presso Le Terrazze del Ducale?

Una volta finita la teoria e dopo aver superato l’esame si procede alla pratica che si svolge in un ristorante della propria zona.

Secondo me l’esperienza fatta con la scuola Dante Alighieri è stata molto positiva. Alla mia età non è semplice rimettersi in gioco e ritornare a studiare per ottenere una qualifica professionale, ma la scuola Dante Alighieri ti dà la possibilità di farlo!

È molto importante anche il fatto che ti dia la possibilità di fare 600 ore di pratica in una struttura ristorativa. Queste ore che sembrano un’infinità sono importanti perché ti danno la possibilità di fare il salto di qualità di cui hai bisogno.

Il ristorante dove ho svolto la pratica è al centro della mia città ed è un’attività che esiste da una ventina di anni ed è rinomato. Mi sono trovata subito a mio agio soprattutto con la titolare che è una bella persona.

Quando hai scelto di aprire la tua attività? Quali sono le ricette liguri che preferisci?

Alla fine della pratica sono rimasta a lavorare per parecchi mesi da loro fino a quando non ho trovato il locale che stavo cercando da tempo. Ho deciso così di fare il grande passo e devo dire la verità che dopo un anno e mezzo di attività sono veramente contenta di ciò che ho fatto.

Il mio ristorante era un wine bar chiuso da tempo, ho deciso di trasformarlo in un bar con cucina. Apro la mattina alle 7 e faccio le colazioni con la mia focaccia genovese classica, integrale e anche quella alla cipolla. Continuo con il pranzo a menù da 10 euro con prodotti freschi.

Sono sempre alla ricerca di prodotti a km zero che arrivano da piccoli coltivatori locali. La mia cucina è molto semplice, faccio uso di olio di oliva e cerco di limitare l’uso dei grassi. Il mio menù varia ogni giorno.

Penso che il pranzo debba essere un pasto per lo più leggero, soprattutto per le persone che svolgono un’attività sedentaria come negli uffici. Cucino sia carne che pesce e faccio ricette anche di tradizione regionale. Apro anche il venerdì e il sabato sera con menù alla carta.

Quale consiglio daresti a tutti i nostri aspiranti cuochi?

Il consiglio che posso dare a tutti gli aspiranti cuochi è quello di metterci tutta buona volontà e soprattutto un’infinita passione!

Ringrazio quindi il ristorante le Terrazze e la Scuola Dante Alighieri, sicuramente senza di loro non ce l’avrei mai fatta!

Donatella Diamanti

Realizza anche tu il tuo sogno. Scegli il nostro corso. Visita il nostro nuovo sito dedicato al corso di cuoco.

Un sogno che si avvera, da allieva a titolare di un ristorante ultima modifica: 2016-04-01T17:53:54+00:00 da Agenzia Formativa Dante Alighieri


Pin It on Pinterest

Shares
Share This